L’ERNIA DEL CAVOLO NON AMA LA MENTA

L’ERNIA DEL CAVOLO NON AMA LA MENTA L’ernia dei cavoli si manifesta già nei semenzai ma diventa più evidente nelle piante adulte. E’ un fungo che viene diffuso dall’utilizzo di piante infette o contaminata dalle spore. Queste possono restare attive nel terreno anche per 6-7 anni: si sviluppano di più nei terreni acidi, con pH inferiore a 6,5   Riconoscere … Continua a leggere

LA FORZATURA DEGLI ORTAGGI. LE PRIMIZIE.LA RACCOLTA SCALARE

Forzatura degli ortaggi. Primizie. Raccolta scalare La verdura di stagione è quella che matura regolarmente secondo il ciclo caratteristico della specie, legato alle stagioni e alle temperature. Invece la primizia, o verdura fuori stagione, è quella che, applicando particolari tecniche colturali, matura prima delle altre Ogni tecnica  volta ad ottenere una maturazione anticipata o precoce delle verdure prende il nome … Continua a leggere

L’ACQUA CLORATA DELL’ACQUEDOTTO DANNEGGIA LE PIANTE?

  E’ sempre viva la contesa fra chi afferma che l’acqua clorata dell’acquedotto non è adatta per innaffiare gli ortaggi, e chi invece sostiene che gli effetti derivanti dalla presenza del cloro dell’acqua siano ininfluenti. In questo post alcune considerazioni, uno studio scientifico sull’argomento e alcuni consigli per combattere la clorosi. Molti enti distributori di acqua potabile usano addizionarla con … Continua a leggere

LA DORIFORA, BELLA E PERFIDA

  La Dorifora (Leptinotarsa decemlineata) è un coleottero che nell’orto attacca violentemente le piante della famiglia delle Solanacee, cioè patate, melanzane e più raramente peperoni.  E’ originario del nord America. In Europa è arrivato all’inizio del secolo scorso, comparendo dapprima in Francia e poi estendendo sui a tutto il continente. In Italia ha cominciato ad essere segnalato verso la fine … Continua a leggere

Usare l’ortica

  Manuale dell’orto. Usare l’ortica Spero che nessuno, vedendo crescere l’ortica nel suo orto, inveisca contro questa preziosissima pianta. Se fosse possibile, inviterei ogni orticoltore a coltivarla in abbondanza in un apposita aiuola. Infatti l’ortica ha numerosissime applicazioni pratiche vantaggiose. E’ un ottimo concime, è un antiparassitario efficientissimo, e volendo la si può anche mangiare. Nel mio blog “Cucinare le … Continua a leggere